Nel mese di febbraio affidiamo queste intenzioni all’intercessione di Madre Chiara Ricci

Le condizioni di salute di: Giovanna, padre Salvatore, Luigi, Federica, Chiara, Sergio, Gaetana, Federica, Gabriele, Andrea, Giorgio, Sara, Maria, Daniela, Mariagrazia, Enrico, Enrica, Luciano, suor Ornella, Giorgio, Dina, Angelo, Fabio, Walter, Anna e il piccolo che porta in grembo, Ivana, Francesco, Gianni, Andrea, Alessandra, don Claudio, Carlo, Anna Maria, don Carlo, Marta, Fabrizio, Debora, Leone, Alessia, Assunta, Alessandro, Lorenzo, Daniele, Fabiana, Francesco, Laura, Susanna, Cristian, Ornella, Lorenza, Omar, Nisa, Fabio, Amalia, Rita, Daniele, Marida, Stefano, Sandro. Read more

Time Out Invernale

Ecco le testimonianze di alcuni adolescenti che dal 26 al 29 Dicembre hanno scelto di partecipare al Time out invernale.

Personalmente non mi ritengo fortunato: di più!!
Il time out è stato da un anno a questa parte un’esperienza molto importante per me, infatti, questo incontro invernale mi ha cambiato davvero tanto in positivo: ad alimentare questo cambiamento sono state sia le attività di riflessione e condivisione con gli altri proposte dalle suore, ma anche il fatto che in così pochi giorni si sono creati legami così forti tra di noi che neanche la distanza riesce a rompere! Devo molto a quest’esperienza, alle suore, ai frati, agli amici conosciuti…: chiunque ho incontrato mi ha fatto sentire concretamente a mio agio! Grazie!! Read more

FILIPPO BATALONI: UNA GOCCIA DI PARADISO SULLA TERRA

Gesù ha spiegato con tutta semplicità che cos’è essere santi, e lo ha fatto quando ci ha lasciato le Beatitudini (cfr Mt 5,3-12; Lc 6,20-23). […] La parola “felice” o “beato” diventa sinonimo di “santo”, perché esprime che la persona fedele a Dio e che vive la sua Parola raggiunge, nel dono di sé, la vera beatitudine. (Papa Francesco, GE 63-64) 

 
Filippo Bataloni nasce il 2 giugno 2006.

Il giorno del Battesimo, alla domanda di rito del sacerdote: “Cosa chiedete per Filippo?”, i suoi genitori rispondono: “La vita eterna”. Una profezia, perché qualche anno dopo saranno chiamati proprio ad accompagnare il loro primo figlio alla festa del Paradiso. Read more

Il mio Dio è un Sognatore

Ciao! Sono suor Martina e sono originaria di Annone Brianza, un piccolo paese in provincia di Lecco.

Era il 9 luglio 2011 quando mi misi in viaggio alla volta di Assisi per partecipare al Time Out, un’esperienza realizzata dalle Suore Francescane Angeline e rivolta agli adolescenti che hanno voglia di prendersi una pausa dalla frenesia della quotidianità per godersi la bellezza della propria vita!

Avevo 15 anni, non avevo mai visto una suora e non pensavo di ritrovarmi ben presto vestita come una di loro. Se ti devo dire la verità, non sapevo proprio cosa aspettarmi davanti a quella porta ancora chiusa di “Casa Laudato Sii”: una settimana di preghiera e silenzio? Giorni interi passati a ricamare? Forse pulizie e riordino? Ero partita perché mi piacciono l’avventura e la novità, ma mai mi sarei immaginata di vivere l’esperienza che è stata! Read more

Nel mese di gennaio affidiamo queste intenzioni all’intercessione di Madre Chiara Ricci

Le condizioni di salute di: Antonio, Ivana, Claudio, Daniele, Anna e il piccolo che porta in grembo, Sandra e il piccolo che porta in grembo, Enrico, Enrica, Luciano, Daniela, Maria, Maria Grazia, Gianni, Andrea, Alessandra, don Claudio, Carlo, Anna Maria, don Carlo, Marta, Salvatore.

e dei piccoli: Melissa, Claudietta, Aladina, Maurizio, Massimo, Michelangelo, Anna.

Il lavoro di: Marco.

I desideri di: Arabella, Gabriele e Silvia, Pietro e Ilaria, Andrea e Valentina, Luca e Maddalena.

La vita di: Paola, Loreto, Mariella e Andrea, Daniela, Greta, Giorgia, Ludovica, Leonardo, Marta, Gianluigi. Read more

MARIA CHIARA MANGIACAVALLO: UNA PRIVILEGIATA AGLI OCCHI DI DIO

Non avere paura di puntare più in alto, di lasciarti amare e liberare da Dio. Non avere paura di lasciarti guidare dallo Spirito Santo. La santità non ti rende meno umano, perché è l’incontro della tua debolezza con la forza della grazia. In fondo, come diceva León Bloy, nella vita «non c’è che una tristezza, […] quella di non essere santi». (Papa Francesco, GE 34) 

 
Maria Chiara Mangiacavallo nasce il 7 dicembre 1985 a Sciacca (AG).

Ultima di sette figli, cresce in una famiglia cattolica, vivendo un’infanzia spensierata. Read more

Come un prodigio

Ecco le testimonianze di alcune ragazze che hanno partecipato al percorso “Come un prodigio”.

 

Come un prodigio è stato un percorso che mi ha permesso di riscoprirmi ed apprezzarmi in sfumature che non conoscevo di me. Sapere di essere una perla di una collana preziosissima agli occhi di un padre che mi ama e mi vede come un prodigio, mi ha ridato una grande consapevolezza e rispetto della mia persona.

Gloria

Per me il percorso è stata una rivelazione di chi sono. Mi ha permesso di guardare a me e alla mia vita con occhi nuovi. In primis mi ha fatto riscoprire la mia identità di figlia amata dal Padre. Poi mi ha permesso di guardare a me stessa come donna amata profondamente da Colui che mi ha pensata dall’eternità. E mi ha permesso di rivedere la mia storia come storia di Amore e misericordia. Read more

Nel mese di dicembre affidiamo queste intenzioni all’intercessione di Madre Chiara Ricci

Le condizioni di salute di: Gianni, Alessandra, Andrea, Michela, don Claudio, Carlo, Anna Maria, don Carlo, Marta, Maria Antonietta, Fabrizio, Debora, Leone, Alessia, Assunta, Alessandro, Lorenzo, Daniele, Fabiana, Francesco, Cristian, Ornella, Lorenza, Omar, Nisa, Fabio, Amalia, Rita, Daniele, Marida, Stefano, Sandro, Sara, Ivana, Anna e il piccolo che porta in grembo, Armando, Antonio, Gabriella, Francesco, Enrico, Enrica, Luciano, Daniela, Maria, Maria Grazia, Giorgio, Suor Ornella, Angelo, Dina, Antonia, Serena, Vincenzo. Read more

GIANLUCA FIRETTI: UOMO DEL VANGELO FINO ALLA FINE

Ogni cristiano, nella misura in cui si santifica, diventa più fecondo per il mondo. (Papa Francesco, GE 33) 

 
Gianluca Firetti nasce l’8 settembre 1994 a Sospiro (CR).

Conosciuto da tutti come Gian, è un ragazzo come tanti altri, che conduce una vita normale come tanti: ama il calcio, un po’ meno la scuola.

Nel settembre 2012, a 18 anni, durante una partita di calcio, Gianluca avverte un dolore al ginocchio destro. Seguono vari accertamenti, poi a dicembre la diagnosi: osteosarcoma. Federico, suo fratello, ricorda così quel momento: “La normalità di Gian c’è stata anche nel momento della scoperta della malattia. […] La reazione è stata naturale. […] Gian piangeva e si sfogava. […]”. Read more

“Torneranno tutti qui”

Ecco le testimonianze di alcuni giovani che hanno partecipato alla XXVII giornata di spiritualità a Castelspina!

Quest’anno ho finalmente avuto l’occasione di partecipare alle giornate di spiritualità con la famiglia delle suore Francescane Angeline, un’occasione per ricordare il transito della nostra amata Madre Chiara, ma anche per poter riabbracciare dei cari amici che non vedevo da molto tempo e per incontrare nuovi amici, visti solo online in questi anni. È stata per me la possibilità di conoscere di più il carisma di madre Chiara e soprattutto, vederlo concretamente incarnato attraverso la testimonianza e le vite di tutti gli amici e le sorelle con i quali ho trascorso questi giorni, giorni di gioia, amicizia, preghiera: giornate in famiglia!! Read more